Sportello comunale per il contributo alla morosità incolpevole 2016/2017 - Comune di Pero

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home - Uffici Comunali - Servizi Sociali - Case - Sportello comunale per il contributo alla morosità incolpevole 2016/2017  

Sportello comunale per il contributo alla morosità incolpevole 2016/2017

Il contributo alla morosità incolpevole 2016 può essere richiesto fino al 23 dicembre 2017, fino ad esaurimento dei fondi.

Possono richiedere questo contributo i cittadini che presentano i seguenti requisiti:

  • ISE non superiore a € 35.000,00 o ISEE non superiore a € 26.000,00;
  • essere destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida riferito all’alloggio che occupano al momento della presentazione della domanda, con un contratto di locazione registrato;
  • avere cittadinanza italiana o di uno stato UE; nel caso di cittadini non appartenenti all’UE devono possedere un permesso di soggiorno valido.

I richiedenti devono inoltre dimostrare che la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale, successiva alla stipula del contratto, sia riconducibile ad una delle seguenti cause (a titolo esemplificativo ma non esaustivo):

a)     licenziamento;

b)     mobilità;

c)     cassa integrazione;

d)     mancato rinnovo di contratti a termine;

e)     accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro;

f)      cessazione di attività professionale o di impresa;

g)     malattia grave;

h)     infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare.

L’importo del contributo può essere stabilito fino ad un massimo di € 12.000,00.
Il contributo verrà erogato direttamente al proprietario dell’immobile.

La domanda può essere presentata presso l’Ufficio Protocollo in Municipio, PuntoPero e PuntoCerchiate, negli orari di apertura.

Per gli ulteriori requisiti, le priorità di erogazione dei contributi e le altre informazioni consultare il Bando.