Come - Comune di Pero

Vai ai contenuti principali
 
 

Come

La prima cosa da fare è incaricare un tecnico abilitato (geom., arch., ing.) che si occuperà di predisporre gli elaborati e gli atti di aggiornamento secondo le disposizioni dell'Agenzia del Territorio Ufficio Provinciale Catastale di Milano.
Il tecnico dovrà depositare tramite portale telematico la documentazione da inviare all'Agenzia del Territorio, poiché i frazionamenti catastali non possono essere approvati dalla stessa se il comune nel quale ricadono i beni da frazionare non attesti l'avvenuto deposito, presso i propri uffici, di copia della documentazione.
La documentazione deve essere depositata in triplice copia. Non c'è uno specifico modulo da compilare, si chiede però di:

  1. indicare il recapito telefonico del tecnico incaricato;
  2. allegare una relazione che illustri la motivazione del frazionamento e nella quale si dichiari che, a seguito del frazionamento del terreno o del'immobile, vengono rispettate le pertinenze di box e superfici a verde. 

L'ufficio edilizia privata provvederà entro trenta giorni a verificare la documentazione e ad attestare l'avvenuto deposito.