Promozione dell’economia locale - Comune di Pero (MI)

archivio notizie - Comune di Pero (MI)

Promozione dell’economia locale

 
Promozione dell’economia locale

Contributi statali per la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi.

 

Dal 1° gennaio 2020 è entrata in vigore la misura di promozione dell’economia locale introdotta dall’art. 30-ter del DL “crescita” 34/2019 (convertito nella Legge 58/2019) finalizzata ad incentivare la riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi o l’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti, relativi alle seguenti attività site nei Comuni con meno di 20.000 abitanti:

  • artigianato;
  • turismo;
  • commercio al dettaglio, limitatamente ai soli “esercizi di vicinato” e alle “medie strutture di vendita” di cui all’art. 4 comma 1, lettere d) ed e) del D. Lgs. n. 114 del 1998, compresa la somministrazione di alimenti e bevande;
  • fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero.
  • Attività escluse:
  • coloro che subentrano a qualunque titolo, in attività già esistenti e precedentemente interrotte;
  • i titolari di attività preesistenti, esercitate anche in forma societaria, che intendono effettuare nuove aperture o riaperture in seguito ad una cessione di attività;
  • le attività “compro oro”, le sale per scommesse o quelle che al loro interno hanno apparecchi di intrattenimento ai sensi dell’art. 110 comma 6 lettere a) e b) del TULPS (SLOT e VLT).

 

L’agevolazione consiste nell’erogazione di contributi per l’anno di riapertura o ampliamento e per i 3 anni successivi.

 

Gli importi dei contributi devono essere calcolati in base ai tributi comunali dovuti e regolarmente versati nell’anno precedente (IMU, TARI, TOSAP, ICP, imposta di soggiorno) a quello in cui si presenta la richiesta di accesso al beneficio, sino ad arrivare al 100% dell’importo, in proporzione ai mesi di effettiva attività (almeno 6 mesi).

 

La contribuzione è soggetta al regime “de minimis” di cui al Regolamento (UE) n. 1407/2013 e non è cumulabile con altre agevolazioni aventi la medesima finalità previste da altre normative statali o regionali.

 

La richiesta di agevolazione deve essere presentata al Comune dal 1° Gennaio al 28 Febbraio di ogni anno, utilizzando il modello di istanza riportato in allegato che deve essere compilato, firmato digitalmente ed inviato tramite lo sportello telematico comunale, in allegato al seguente modulo:

https://sportellotelematico.comune.pero.mi.it/modulistica/moduli/comgenerica

 

Ai fini dell’erogazione dei contributi si terrà conto dell'ordine di presentazione delle richieste, fino ad esaurimento del fondo che verrà attribuito ai Comuni con Decreto Ministeriale.

 

 

ALLEGATI:

Allegato 1 – stralcio art. 30-ter DL 34/2019;

Allegato 2 – modello di istanza.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (89 valutazioni)