Medicina Territoriale e Comune - Comune di Pero (MI)

archivio notizie - Comune di Pero (MI)

Medicina Territoriale e Comune

 
Medicina Territoriale e Comune

Giovedì 10 settembre 2020 presso Punto Cerchiate a Pero si è tenuta un’importante iniziativa avente ad oggetto ”Medicina Territoriale e Comune”. All’incontro erano presenti i Medici di Medicina Generale di Pero, il presidente dell’AST Rhodense Dottor Maurizio Bersani, il Sindaco Maria Rosa Belotti e gli Assessori Stefania Marano e Vanni Mirandola.

Durante l’incontro si sono affrontate diverse tematiche legate alle attività sanitarie che si svolgono presso il Comune di Pero.

Si è affrontato il tema della campagna antinfluenzale che partirà nella seconda metà di ottobre. In questo anno è previsto un’importante aumento delle richieste vaccinali e si è affrontato il tema dell’organizzazione di questo servizio che interesserà tutti i cittadini oltre i sessant’anni e tutti coloro che sono presentano fragilità o malattie croniche. Le vaccinazioni verranno effettuate a Pero presso il centro Greppi e a Cerchiate presso il centro prelievi di via Matteotti, nel rispetto di tutte le norme dettate dall’emergenza sanitaria.

Ci si è anche confrontati sulla gestione dell’emergenza sanitaria in atto e di tutte le normative e i protocolli da rispettare. E’ emersa la necessità di proseguire ed intensificare collaborazione tra i Medici di Medicina Generale e il COC (Centro Operativo Comunale), al fine di gestire al meglio l’accompagnamento e la cura dei malati Covid-19, le quarantene e le sorveglianze da rispettare in caso di cittadini positivi al Covid o dei loro contatti stretti.

E’ stato infine affrontato nuovamente l’importante tema della carenza dei Medici di Medicina Generale nella frazione di Cerchiate che recentemente è stata interessata dal pensionamento di due professionisti.

Come già fatto in altre occasioni, anche tramite comunicati e informative, l’amministrazione comunale, consapevole della necessità di non lasciare sguarnita dalla fondamentale presenza e disponibilità dei medici di base una larga fetta di cittadinanza, soprattutto quella più fragile come gli anziani, ha sollecitato l’ATS Rhodense a trovare nel più breve tempo possibile una soluzione a questo delicato problema.

L’Amministrazione Comunale si impegna a dare ai cittadini informazioni puntuali su queste tematiche di enorme importanza.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (20 valutazioni)