🔴 CORONAVIRUS DPCM 25 OTTOBRE - Comune di Pero (MI)

archivio notizie - Comune di Pero (MI)

🔴 CORONAVIRUS DPCM 25 OTTOBRE

 
🔴 CORONAVIRUS DPCM 25 OTTOBRE

A partire dal 26 ottobre 2020 è in vigore il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri contenente le disposizioni valide su tutto il territorio nazionale per contrastare e contenere la diffusione del coronavirus. Leggi il testo completo del dpcm, clicca qui

Queste le principali disposizioni valide fino al 24 novembre 2020:

  • Obbligo di indossare la mascherina (con esclusione per svolgimento attività sportiva, sotto i sei anni e per particolari patologie)
  • Sospese le attività di palestre, piscine, centri benessere, centri termali, centri natatori (fatta eccezione per quelli con presidio sanitario obbligatorio) centri culturali, centri sociali e ricreativi.
  • Sospesi gli spettacoli aperti al pubblico (teatri, sale cinema, concerti ecc) anche all’aperto. Restano chiuse sale da ballo e discoteche, vietate feste nei luoghi chiusi e all’aperto.
  • Lo svolgimento di manifestazioni pubbliche è consentito soltanto in forma statica.
  • In casa è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per situazioni di necessità e urgenza.
  • Le attività di ristorazione (bar, ristoranti ecc) sono consentite dalle ore 05 alle 18, anche la domenica e nelle giornate festive. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone (salvo che siano tutti conviventi). Dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico.E’ consentita fino alle ore 24.00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.
  • Per le attività professionali si raccomanda che siano attuate in modalità di lavoro agile, incentivando ferie e congedi retribuiti nonché il ricorso allo smart working.
  • È fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi.
  • L’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.
  • L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione (materna, elementari e medie) e per i servizi educativi per l’infanzia continuerà a svolgersi in presenza.
  • Le scuole superiori adotteranno una Dad pari al 75% delle attività e dunque un 25% in presenza su tutto il territorio nazionale, uniformando le ordinanze regionali.

E’ raccomandato non spostarsi dal proprio Comune.

 

Regione Lombardia #coronavirus
A integrazione del nuovo DPCM valido dal 26 ottobre al 24 novembre, in Lombardia restano in vigore, fino al 13 novembre, le seguenti disposizioni:

Le limitazioni agli spostamenti su tutto il territorio regionale dalle 23 alle 5
Le limitazioni all’apertura delle grandi strutture di vendita e dei centri commerciali nel fine settimana
Il divieto assoluto di consumazione di bevande alcoliche su suolo pubblico, compresi parchi, giardini e ville
Da lunedì 26 ottobre, didattica a distanza per tutte le scuole superiori e gli istituti professionali già in grado di effettuarla. Riorganizzazione e ingressi scaglionati per tutti gli altri istituti. Didattica a distanza raccomandata anche per le Università.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (55 valutazioni)