Trasformare per promuovere: sviluppo sostenibile e qualità urbana - Comune di Pero (MI)

Il Comune con un clic | Strumenti di pianificazione | Variante al PGT | Trasformare per promuovere: sviluppo sostenibile e qualità urbana - Comune di Pero (MI)

Indirizzi strategici | Variante al Piano di Governo del Territorio

La Variante al PGT avrà poi il compito di promuovere lo sviluppo sostenibile e di favorire il miglioramento della qualità urbana, affrontando temi di carattere generale e parte di un sentire comune come la crescente sensibilizzazione verso le questioni ambientali e l’efficientamento energetico, e il rinnovato desiderio di fruizione degli spazi pubblici e dei percorsi di mobilità dolce. Il miglioramento della percezione della qualità urbana di Pero dipenderà certamente dall’esito dei processi di rigenerazione e riqualificazione dei tessuti sottoutilizzati, ma anche da come verranno affrontate tematiche più minute, come la riqualificazione delle corti storiche e quella degli spazi interclusi, l’agevolazione di interventi edilizi puntuali, il decoro urbano, gli usi ammessi negli spazi promiscui: tematiche che contribuiranno ad alimentare il senso di appartenenza ai beni comuni e la coesione sociale.
La Variante, nel suo complesso, dovrà dunque:

  • valorizzare la vivibilità dell’intero sistema insediativo;
  • sostenere gli interventi di adeguamento e ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, con particolare riguardo verso i nuclei fondativi;
  • migliorare la qualità degli spazi pubblici per favorire l’aggregazione e la fruizione dei luoghi della vita sociale, a partire dal tratto urbano del Sempione, da Piazza Cinque Vie e, più in generale, dalle polarità della città pubblica (pag. 12);
  • connettere anche visivamente, la rete degli spazi pubblici urbani e dei percorsi ciclopedonali (verde, materiali, colori, ecc.), attraverso un progetto di disegno urbano unitario;
  • favorire percorsi e progetti di uso temporaneo per riattivare tessuti sottoutilizzati.

Alle grandi trasformazioni verrà inoltre richiesta una certificazione di qualità che garantisca interventi ad elevata sostenibilità ambientale, sia sotto il profilo energetico che attraverso lo sviluppo di progetti integrati dalla presenza di verde e servizi. Su questa linea di azione passerà l’adeguamento e il rilancio delle zone a vocazione produttiva, artigianale e terziaria, per un consolidamento delle condizioni che favoriscono l’insediamento di nuove attività e un miglioramento della qualità urbana.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)